Una risposta a “Verso il voto – Intervista a Luigi di Maio

  1. Direttore, ho ascoltato attentamente la Sua intervista a Luigi Di Mail, ho apprezzato molto la correttezza giornalistica che Lei ha tenuto durante l’ intervista. Mi complimento con Lei e credo di poter affermare che non appartiene alla categoria di quelli che osano definirsi giornalisti, ma che in realtà’ amano leccare le parti più’ nascoste o estreme del corpo umano, Continui a fare il giornalista come lo facevano Biagi e Montanelli. Pensavo di poter seguire solo Travaglio, ora voglio provare a seguire anche Lei. Non mi delusa per cortesia, dire pane al pane e vino al vino significa fare veramente dl giornalismo. Cordiali saluti e bon anno. Lino D’Aste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *