Matteo Renzi a Tgcom24: “Serve una giustizia giusta per i cittadini”

 

“Noi dobbiamo cambiare la giustizia”. Così il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, intervistato dal direttore editoriale di Tgcom24, Paolo Liguori. “Non mi interessa fare una battaglia politica alla magistratura, mi interessa una giustizia giusta al servizio dei cittadini. Se pensiamo a quello che è successo a me ti vengono i capelli ritti, ma la verità è un argomento testardo, parlano i fatti”. Poi un accenno al caso della Banca Etruria: “Una balla spaziale – chiosa il leader di Iv – e un’aggressione politica dei grillini, che ora sono finiti”.

Continua a leggere

Ucraina, Paolo Liguori: “Visita dei leader Ue a Kiev è importantissima, ma tardiva”

 

“Questa visita è certamente importante se fa arrivare a una trattativa, ma è tardiva perché si doveva fare molto tempo fa”. Nel giorno del viaggio a Kiev del premier italiano Draghi, del presidente francese Macron e del cancelliere tedesco Scholz, Paolo Liguori interviene a “Stasera Italia” per analizzare quanto emerso durante l’incontro dei leader europei con Volodymyr Zelensky.

Continua a leggere

Guerra in Ucraina, Paolo Liguori: “L’Europa deve imporre una trattativa per la pace”

 

“Stiamo facendo la cronaca di una guerra molto semplice: c’è un aggressore, Putin e la Russia, e c’è un aggredito che è l’Ucraina”. Il direttore editoriale di Tgcom24, Paolo Liguori, a “Mattino Cinque News” commenta il ruolo dell’Europa nell’ambito del conflitto russo-ucraino e della posizione che il vecchio continente dovrebbe assumere in una mediazione per arrivare alla pace: “L’Europa, purtroppo, è coinvolta e aggredita – sostiene Liguori – Si può trattare mentre si combatte, ma si deve smettere di combattere. Questo è il punto e l’Europa lo deve imporre”.

Per Liguori sono due gli incontri importanti che potrebbero portare a un tentativo di trovare degli accordi: “La visita di Draghi a Biden per noi italiani è una notizia molto importante, – continua il direttore editoriale di Tgcom24 – ma altrettanto importante è l’incontro tra Scholz e Macron, perché è il primo incontro tra due potenze europee che da qualche giorno stanno facendo capire che vogliono essere parte in causa”.

“L’Avanti” torna in edicola, il direttore Maraio: “Sarà una voce libera”

 

“L’Avanti! della domenica” torna in edicola. Lo storico settimanale del Partito Socialista Italiano fondato nel 1903 torna, ogni sabato a partire dal 30 aprile, in versione cartacea insieme al quotidiano “Il Riformista”. Enzo Maraio, segretario del Psi e direttore politico responsabile del settimanale a Tgcom24: “Momento storico, torna una voce libera che darà ascolto agli ultimi, al disagio sociale, alle periferie. Sarà una bella sfida”

Processare Putin come criminale di guerra? Ricordiamoci cosa è stato il massacro di My Lai

 

Il direttore di Tgcom24, Paolo Liguori, è intervenuto in merito a quanto accaduto a Bucha e alle reazioni dell’Occidente. “Ieri ho sentito dire che bisogna processare Putin come criminale di guerra. Ora io voglio raccontare ai più giovani e anche a quelli che fanno finta di non ricordare, perché i giornali dovrebbero avere la memoria storica, che cosa è stato My Lai. Sto parlando della guerra del Vietnam, sto parlando degli anni ’66, ’67, ’68. Lì non c’erano le bombe a grappolo, c’era il napalm, cioè bombe con la benzina che distruggevano interi villaggi e intere popolazioni. All’epoca non fu mai detto che Johnson era un criminale di guerra, o che bisognava processare il presidente degli Stati Uniti”.